BIELLA CURIOSITA' PIEMONTE SPORT

La strada per la salvezza di Biella ( parliamo di basket naturalmente ) – di Giuseppe Rasolo

Ci siamo il primo step è stato superato, Pallacanestro Biella accede al turno successivo.

Bergamo ha sconfitto la stella Azzurra Roma in una partita combattuta finita ai supplementari e, di fatto, ha relegato i lombardi all’ultimo posto del mini girone Nero. Aver combattuto le ultime tre partite senza il suo giocatore migliore, Tony Easly, ha di fatto decretato la fine delle speranze per i bergamaschi. Già i 27 punti di distacco rimediati a Roma avevano posto una seria ipoteca sul futuro della squadra. Così Biella che ha vinto i due scontri in casa rimediando alle sconfitte esterne, ha potuto contare su una differenza canestri migliore. E ora inizia il bello, il prossimo scontro sarà quello decisivo, da dentro o fuori, si gioca con il fattore campo contro.

Cinque sfide (tre esterne e due in casa) sempre se non si arrivi prima alle tre vittorie in cui per rimanere aggrappati alla serie A2 sarà necessario dare il massimo evitando pericolosi sbandamenti. Se l’avversario, come sembra sarà Rieti, Biella trova una compagine lacerata dal Covid e dagli infortuni, ma non sarà un avversario facile. A questo punto entrano in gioco diversi fattori e la differenza, che sarà minima, la faranno i dettagli.

Occorre vincere almeno una partita fuori casa, vincerla a rimbalzo tenendo la concentrazione alta. Se così sarà Biella si regalerà ancora una stagione in serie A e per come si era messa all’inizio la stagione vale uno scudetto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: