Con una vittoria in rimonta il Torino si impone per 3 a 1 contro la Roma e mantiene la distanza di sicurezza di cinque punti sul Cagliari terzultimo. Pronti via e la gara è subito in salita per gli uomini di Nicola, infatti la Roma passa al terzo minuto con Borja Mayoral.

Il primo tempo va via con i granata sotto di un gol, ma nella ripresa esce il vecchio cuore granata ed al 57′ Sanabria pareggia i conti. Raddoppio della squadra di casa che arriva  al 71′ ad opera di Zaza appena subentrato  al posto dell’autore del pareggio Sanabria. Gol della sicurezza firmato da Rincon al secondo minuto di recupero. Torino che aggancia Fiorentina e Benevento a quota 30 punti col Cagliari terzultimo a 25, in una lotta salvezza che si fa sempre più accesa.

Quinta sconfitta stagionale, invrce, per la Juventus di Andrea Pirlo. Sul campo di Bergamo l’Atalanta si aggiudica la partita che sa tanto di spareggio Champions grazie al gol di Malinovskyi all’87’.

Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato con occasioni da entrambe le parti, nella ripresa soprattutto nell’ultima mezz’ora i bergamaschi hanno preso il dominio del gioco arrivando al gol vittoria allo scadere: sugli sviluppi di un corner, Ilicic serve Malinovskyi che dal limite dell’area calcia di sinistro trovando la deviazione sfortunata di Alex Sandro trafiggendo Szczesny. Juventus ora è al quarto posto in classifica a quota 62 punti, superata proprio dall’Atalanta ora terza a 64.

In vetta l’Inter pareggia col Napoli, vince il Milan e la distanza è di 9 punti.

Rispondi