ATTUALITA' CRONACA CURIOSITA' TORINO

Neanche più la segnaletica… – di Andrea Guasco

Se nel Biellese il Comune di Sostegno è di fatto raggiungibile da Roasio alla velocità di 45 chilometri orari per gli autovelox in mezzo al nulla di Brusnengo e Villa del Bosco è invece a Torino la via Sostegno a scatenare l’ironia del web.

Un gruppo di cittadini ha pubblicato su fb la foto della segnaletica orizzontale rifatta dall’ufficio viabilità del capoluogo Piemontese.

Nei commenti sui social si contesta la confusione delle linee tracciate, le linee agli angli (che servono a cercare di limitare il parcheggio sull’angolo) e soprattutto gli stop disegnati oltre i passaggi pedonali. Molti cittadini contestano il fatto che in questo modo un’auto che si ferma allo stop finisce per occupare il passaggio pedonale.

Evidentemente progettato da un funzionario comunale in Smart working da casa…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: