Il basket all’ora di pranzo può risultare indigesto e dopo l’ultima performance di Pallacanestro Biella ci si alza da tavola con la sensazione di aver mangiato bene ma di non aver digerito del tutto uno dei piatti tipici trapanesi, il cuscus, che a differenza di quello magrebino ha come protagonista il pesce da zuppa (scorfano, gallinella, dentice). Una sorta di pot-pourri gustoso che ha dato ottime indicazioni come Bertetti (che cuore) e Carroll, ma che ha lasciato un amaro in bocca (surclassati nei rimbalzi, e gestione di alcuni possessi nel finale) che nemmeno un buon bicchiere di zibibbo ci possono aiutare a digerire. Una sconfitta maturata nel finale che Biella ha avuto il merito di averla ripresa anche dopo essere andata sotto pesantemente nel punteggio.

Hawkins quasi subito fuori dai giochi per falli, poca reattività da parte delle solite colonne come Miaschi e Laganà. Sono emersi oltre il solito Carroll, D’Almeyda, Bertetti e Pollone. Da loro è giunta una riscossa incredibile, una voglia matta di andare a canestro e nel caso di Bertetti una perfezione nel tiro dalla lunga distanza. Biella è anche balzata davanti e, quando Trapani ha preso un fallo tecnico, Carroll dalla linea della carità ha stampato il + 5 a due minuti dalla fine che poteva dare la svolta. Invece gli ultimi possessi, ma anche un po’ di stanchezza, hanno fatto il resto condannando all’ennesima sconfitta Biella.

Il rammarico c’è inutile negarlo e lo spettro del girone nero è li che aleggia nell’angolo, eppure basterebbe veramente poco per portare a casa due punti a partita. Ora il vero nemico è il calendario sempre meno partite da disputare, ma in previsione dell’ultima parte della stagione vincere, a cominciare dal derby di domenica prossima potrebbe aiutare enormemente questa squadra ad acquistare fiducia

2B Control Trapani-Edilnol Pallacanestro Biella 87-83

Parziali: 21-19, 45-33, 62-55

2B Control Trapani: Spizzichini 10, Corbett 22, Palermo 5, Mollura 6, Miller 24, Renzi 18, Erkmaa, Adeola ne, Tartamella ne, Milojevic ne, Nwohuocha 2, Pianegonda. All.: Daniele Parente

Edilnol Pallacanestro Biella: Laganà 6, Carroll 36, Miaschi 10, Hawkins 3, D’Almeida 8, Berdini, Bertetti 15, Pollone 5, Vincini ne, Barbante, Moretti. All.: Iacopo Squarcina

Rispondi