BIELLA PIEMONTE SPORT

Augusta Taurinorum: Biella veni vidi vici

Il nuovo corso Pallacanestro Biella iniziato con Udine sta dando i suoi frutti e se con Orzinuovi era mancata la vittoria di un soffio, mentre con Treviglio la posta piena aveva dato un enorme fiducia con Torino Squarcina si è ripreso gli interessi. Certo si dirà che la squadra della capitale sabauda era reduce dal Covid, che le mancava Alibegovic ancora positivo, ma Biella non presentava Hawkins, una pedina sicuramente fondamentale (anche lui positivo al Covid).

Quindi palla al centro e pronti a giocare, Biella non è mai andata in confusione anche quando ha subito un break deciso nel terzo quarto, ma con pazienza ha ricucito gli strappi ed è sempre rimasta lì, a un’incollatura, pronta ad azzannare l’avversario. E l’occasione è arrivata nel finale più lucido da parte di Laganà e compagni, che hanno portato alla fine una vittoria che vale molto di più dei due punti conquistati. Mvp per Biella manco a dirlo l’ultimo arrivato Carroll con 27 punti realizzati, frutto anche di cinque tentativi dalla lunga distanza, dalla linea della carità 10/12 dove si è dimostrato chirurgico e in grado ci provocare sconquassi alla difesa di Torino (7 i falli subiti). Ma anche la regia di Laganà non si è fatta attendere e con Miaschi e Kuba, questa si che è una bella notizia, sono stati i giocatori determinanti al Pala Gianni Asti. Buonissime anche le prestazioni di Bertetti e Pollone, mentre un po’ sottotono Barbante e Berdini. Torino ha un po’ surclassato a rimbalzo Biella, soprattutto in fase offensiva, ma ha mancato tanti canestri dalla linea del tiro libero. Diop, per certi versi immarcabile con Cappelletti, mentre Clark si è acceso nella ripresa. Biella con otto punti è ancora al penultimo posto, e peccato che oggi Trapani abbia sbancato Tortona, alla prima sconfitta, tuttavia la classifica è corta e il passo tra i play out e i play off è decisamente breve. Con questo spirito noi puntiamo decisamente sui secondi

Reale Mutua Torino-Edilnol Pallacanestro Biella 85-90
Parziali: 21-19, 42-44, 69-65
Reale Mutua Torino: Clark 23, Pagani, Penna 8, Cappelletti 17, Campani 7, Toscano 2, Cerruti ne, Origlia ne, Mortarino ne, Ferro ne, Diop 24, Bushati 4. All.: Demis Cavina.
Edilnol Pallacanestro Biella: Laganà 13, Carroll 27, Miaschi 14, Vincini 7, Wojciechowski 15, Berdini 2, Bertetti 5, Pollone 5, Barbante 2, Moretti ne. All.: Iacopo Squarcina.
Terna arbitrale: Ursi, Maffei, Caruso.

Rimbalzi Torino 36 Biella 25 Tiri liberi Torino 15/24 Biella 21/25 Assist Torino 15 Biella 14

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: