ATTUALITA' BIELLA CRONACA

E’ morto Elio Panozzo – Il ricordo per ‘Il giusto peso’ di Beppe Rasolo.

Ha attraversato il secolo breve in punta di piedi, minuto ma sempre presente, tenace e testimone di un tempo lontano portato con leggiadria, stiamo parlando di Elio Panozzo, il partigiano Biondino, uno dei testimoni viventi di un periodo buio ma fondante della Repubblica.

Sempre pronto e prodigo di consigli, con lo sguardo di chi ne ha viste di tutti i colori, ma sempre accomodante e capace di una parola buona per tutti. Non vi erano mai problemi ma soluzioni, nella vita pubblica come in quella della memoria. Un gigante se paragonato alla statura di tanti. Curioso, intelligente e sempre disposto all’ascolto.

Cossato perde uno dei suoi padri e in un momento politico troppo litigioso ed effimero una guida potente. Non ci resta che sperare che il suo esempio e la sua rettitudine siano da faro per noi che portiamo avanti il testimone alle giovani generazioni.

Già, la tradizione e la memoria, ricordarlo e portare avanti il suo esempio sarà forse il regalo più bello che potremmo fargli.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: